lunedì 14 Giugno 2021 - h 15:02

SHARE

Il weekend del Settore Giovanile

È stato un weekend positivo per le formazioni del Settore Giovanile del Bologna, con due squadre su tre che sono riuscite a conquistare il passaggio al turno successivo nel rispettivo campionato di categoria.

L’Under 17 di mister Luca Vigiani ha perso sorprendentemente per 2-1 nella sfida casalinga contro la Reggiana. La sconfitta non ha comunque tolto la possibilità ai rossoblù di disputare i quarti di finale, che si giocheranno il prossimo weekend. 
Per Casadei e compagni è stato uno stop che servirà per non abbassare la guardia in futuro contro avversari sulla carta meno forti, anche se lo spavento non ha tolto una fase finale che i ragazzi di Vigiani hanno ampiamente meritato per quello che hanno dimostrato nelle partite del girone.

E nel match di ieri, in seguito al doppio vantaggio della Reggiana con Fremi prima e Poerio poi, il Bologna ha provato in ogni modo a raggiungere il pari senza riuscirci, andando in rete solamente con Busato al 63’.

BOLOGNA-REGGIANA 1-2
BOLOGNA: Gasperini, Corazza, Amey, Stivanello, Montalbani (90′ Zaffi), Maltoni, Casadei (90′ Lombardi), Karlsson (78′ Thordarson), Anatriello, Corsi (51′ Busato), Raimondo.
A disposizione: Franzini, Cricca, Cesari, De Marco
Allenatore: Vigiani

REGGIANA: Neri, Azzi (63′ Lampo), Bertolotti, Fiorini, Orsi, Foderaro, Fremi (87′ Nadini), Bassoli (56′ Mollicone), Amadei, Laamane, Poerio.
A disposizione: Tucci, Cavaliere, Illari, Zovi.
Allenatore: Berretti

ARBITRO: Sig. Cannata di Faenza

MARCATORI: 6′ Fremi (R), 30′ Poerio (R), 63′ Busato (B)

AMMONITI: Poerio (R), All. Beretti (R), Anatriello (B), Casadei (B)

ESPULSO: 79′ Orsi (R)

 

E se le formazioni Under 16 e Under 15 hanno chiuso il loro ciclo di Test Match per la stagione 2020-21, l’Under 14 dei mister Paolo Magnani e Christian Barca ha conquistato la finale regionale di categoria grazie alla vittoria per 1-0 sul campo del Cesena. A decidere l’incontro ci ha pensato Negri, realizzando un calcio di rigore.

Stessa sorte anche per l’Under 13 dei tecnici Solivellas-Taccogna, che accede alla finale regionale in seguito al successo di misura sul Sassuolo, battuto con l’unica rete di Sermenghi.

Per la squadra allenata dai tecnici educatori Tigrini-Lobascio, invece, è arrivato un pareggio interno contro l’Imolese, con il risultato che è rimasto fermo sullo 0-0 in tutti e tre i tempi.

SHARE