martedì 29 Dicembre 2020 - h 15:29

SHARE

Gli auguri di buon anno di Daniele Corazza, responsabile del Settore Giovanile

Con l’arrivo delle festività natalizie, il nostro Settore Giovanile è ufficialmente entrato in modalità “pausa invernale”: le attività, infatti, riprenderanno con l’inizio del 2021.
Per l’occasione il Responsabile del Settore Giovanile Daniele Corazza ha riassunto l’ultimo periodo, tra l’ottimo momento per i ragazzi della Primavera che sono stati aggregati alla prima squadra di mister Mihajlovic, i buoni propositi per la seconda parte di stagione e gli auguri di un felice anno nuovo a chi fa parte del vivaio rossoblù.

Mercoledì 23 dicembre si sono conclusi gli allenamenti dei nostri ragazzi, che riprenderanno con l’anno nuovo: è soddisfatto di quest’ultimo periodo di attività in campo?
«La salute dei ragazzi è una priorità. L’impegno e la professionalità del nostro staff medico, dei tecnici, della segreteria e le risorse messe a disposizione dal Club hanno permesso alle squadre agonistiche del nostro Settore Giovanile di allenarsi con costanza e in totale sicurezza. Il calcio giocato nell’ultimo periodo è quello professionistico e non posso che essere orgoglioso dei ragazzi del vivaio che ne fanno parte: come Matias Rocchi, Alex Arnofoli, Nicola Farinelli, Andri Baldursson e Dion Ruffo Luci. Inoltre, grande soddisfazione per gli esordi in serie A di Simone Rabbi, Mattia Pagliuca, Omar Khailoti, Edoardo Vergani e Federico Ravaglia!».

Con le società affiliate – per quanto riguarda i progetti BFC 365, BFC 05-13 Kids, BFC Center e BFC Senza Barriere – come vi siete scambiati gli auguri?
«
Abbiamo fatto riunioni per ogni singolo progetto sulla piattaforma Zoom, invitando tutte le società che collaborano con noi e programmando il futuro, consapevoli che tutto non dipenderà solo dal nostro club, ma soprattutto dall’evolversi della pandemia. Aggiungo anche che, oltre a loro, abbiamo salutato i genitori di tutte le nostre categorie, oltre a consegnare ai figli i gadget rossoblù come regalino di Natale: è stato indispensabile augurare loro buone feste, in mancanza dell’evento annuale in teatro che teniamo ogni anno».

Cos’ha trovato sotto l’Albero di Natale?
«
Credo che tutti abbiano desiderato un 2021 senza questo maledetto virus, con la serenità di poter tornare a vivere lo sport come siamo abituati a fare, consapevoli delle sofferenze che tante famiglie hanno dovuto subire nei confronti dei propri cari. Per quanto riguarda l’aspetto sportivo, mi auguro di continuare a vedere i nostri ragazzi affermarsi in ambito professionistico e che il Settore Giovanile continui la propria crescita, sia in ambito Maschile che Femminile».

Quali sono i buoni propositi per l’anno nuovo?
«Durante le vacanze di Natale continueremo a lavorare per essere pronti alla ripartenza in totale sicurezza, studiando e progettando nuove metodologie d’allenamento, con l’obiettivo di migliorare sempre di più i ragazzi: cercando di mantenere – anzi, di incrementare – il trend positivo di questo Settore Giovanile. Colgo l’occasione per augurare a ragazzi e ragazze, famiglie, staff, dirigenti e tifosi i migliori auguri per un sereno 2021!».

SHARE