31

Blerim Dzemaili

Nome Blerim Dzemaili

Posizione Centrocampista

Data di Nascita 12/04/1986

Fisico 179 / 73

Luogo di nascita Tetovo - Macedonia

Ingaggio ???????

MINUTI GIOCATI

PARTITE GIOCATE

PARTITE TITOLARE

GOL FATTI

CARTELLINI GIALLI

CARTELLINI ROSSI

FALLI COMMESSI

FALLI RICEVUTI

TIRI

TIRI IN PORTA

CROSS

ASSIST

Oltre 400 gare fra i professionisti, più di 50 con la Nazionale con cui è stato protagonista agli ultimi Europei – la Svizzera è uscita agli Ottavi con la Polonia dopo i rigori – e in precedenza ai Mondiali del 2014: Blerim vanta una lunga esperienza internazionale, ha già giocato in 4 Paesi diversi e ha disputato 7 campionati di Serie A sempre con buon profitto. Incontrista di piede destro, interno di metà campo ordinato e tosto, ama inserirsi e cercare la conclusione dalla distanza, soluzione che gli ha già permesso di andare a segno in 41 occasioni in carriera, cifra notevole per un centrocampista puro. Nato regista, promessa del calcio elvetico esplosa nello Zurigo, ha vinto in giovane età due scudetti in patria prima di lasciarsi tentare dalle sirene inglesi e passare appena 21enne al Bolton, dove viene però subito fermato da un grave infortunio. Messa alle spalle la disavventura britannica, debutta nell’estate 2008 nel campionato italiano col Torino di Corini e Barone, compagni di una mediana di qualità in cui Dzemaili emerge parallelamente alle belle prove che continua a collezionare in Nazionale, dove è titolare in pianta stabile fin dagli esordi nel 2006.

Si conferma nelle due stagioni di Parma come mezzala di sostanza e buona tecnica, in grado di agire da regista alla bisogna: il salto di qualità avviene poi per Blerim negli anni napoletani con Mazzarri, dove è perno indiscusso del terzetto di metà campo con Hamsik e Inler, fedele amico e compagno dai tempi di Zurigo e con la Svizzera. Due Coppe Italia vinte con gli azzurri, e un triennale milionario firmato poi con l’ambizioso Galatasaray, seguendo le orme di Wesley Sneijder, società con cui al primo colpo porta a casa scudetto, Coppa e Supercoppa di Turchia. C’è molto di Dzemaili anche nel buon campionato del Genoa versione 2015-16, in prestito dal club di Istanbul: al Grifone Blerim porta equilibrio e concretezza a un centrocampo inizialmente giovanissimo e timido, contribuendo a un ottimo girone di ritorno e permettendo a Gasperini di giocare sempre con 3 punte. Dall’agosto 2016 passa al Bologna a titolo definitivo, come terzo calciatore svizzero della nostra storia: l’impronta sulla stagione rossoblù è clamorosa, per intensità, generosità e fiuto del gol (ben 8). Dopo la parentesi canadese a Montreal, rientra in Emilia nel gennaio 2018.

SQUADRA STAGIONE PRESENZE RETI
Zurigo 2003-04 30 2
Zurigo 2004-05 26 1
Zurigo 2005-06 32 3
Zurigo 2006-07 23 3
Bolton 2007-08 0 0
Torino 2008-09 30 0
Parma 2009-10 19 0
Parma 2010-11 30 1
Napoli 2011-12 28 3
Napoli 2012-13 34 7
Napoli 2013-14 24 6
Galatasaray 2014-15 11 0
Genoa 2015-16 22 3
Bologna 2016-17 31 8
Montreal Impact 2017-18 22 7
Bologna Gen. 2018 15 1