sabato 16 Ottobre 2021 - h 17:53

SHARE

Primavera: le dichiarazioni di Vigiani e Motolese

Dopo la sconfitta contro la Spal per 1-2, di seguito le dichiarazioni di mister Vigiani e del difensore Mattia Motolese.

Vigiani: «Sappiamo che la squadra è giovane, ma è di qualità e vogliamo farla crescere. Molti ragazzi stanno bruciando un po’ le tappe sotto certi aspetti, è chiaro che ci sia ancora da fare, ma siamo concentrati sul lavoro da fare. Chiaro, si gioca sempre per fare bene e portare a casa il risultato perché, in Primavera 1, conta e questo dev’essere un altro obiettivo da portare a termine.
Con il passare dei minuti, il dispendio è stato molto: dovevamo recuperare e si doveva coprire tanto campo, quindi ci poteva essere un po’ di scollamento nella parte finale. A volte forzavamo la giocata, anche da dietro, attaccando l’ultima linea della Spal. Fa parte, comunque, di soluzioni che abbiamo per l’attacco profondo».

Motolese: «Il loro pareggio non ci aveva demoralizzato, anzi: ci aveva unito per cercare un altro gol, ma nonostante l’aver creato tante occasioni non ci siamo riusciti.
Siamo un gruppo quasi interamente sotto età: c’è sempre da migliorare per raggiungere i nostri obiettivi, e ce la faremo perché siamo una squadra forte.
Ci dobbiamo rialzare dopo questa sconfitta: non era nei nostri piani, abbiamo disputato una buona gara, quindi ci dobbiamo rialzare per dare il massimo contro la Juventus».

SHARE