lunedì 22 Novembre 2021 - h 17:42

SHARE

La Primavera perde 3-1 contro la Roma

La Primavera di Luca Vigiani perde 3-2 contro la Roma, nella gara valida per la 9^ Giornata del Campionato Primavera 1 TIMVISION, presso il campo “A. Di Bartolomei” di Trigoria, a Roma. Apre Ndiaye sul finire della prima frazione, pareggia Stivanello in apertura della seconda, seguito dall’espulsione di Amey che complica il tutto: alla fine, Satriano e Volpato portano i tre punti ai giallorossi.

Il tecnico rossoblù opta per Bagnolini in porta; in difesa, Amey, Stivanello, Motolese; a centrocampo, ai lati si schierano Cavina e Corazza, mentre al centro Urbanski, coadiuvato da Pyyhtia e Wieser; in attacco, Paananen e Raimondo.

La prima frazione vede in possesso palla prettamente la Roma, con i ragazzi in bianco impegnati a difendere e ripartire. La fase funziona, i padroni di casa non sono mai pericolosi, ma allo stesso tempo Paananen e Raimondo – là davanti – faticano a impensierire Boer. Al 21’, il primo pericolo che corre Bagnolini è dovuto proprio allo stesso estremo difensore ospite che, ritardando, la giocata palla al piede, vede arrivarsi Cherubini, la cui deviazione dopo il rinvio verso la porta termina a lato a porta sguarnita. Prende, quindi, coraggio la Roma, nuovamente al tiro con Bartolo al 23’, terminato a lato. Al 26’, invece, il primo squillo del Bologna lo suona Corazza con un destro potente, ma centrale, mentre al 31’ Paananen sfrutta una disattenzione difensiva e si lancia verso Boer: una volta sul fondo, serve Raimondo che, contrastato, cade in area. Per il signor Diop, nulla di fatto. Al 43’, il vantaggio giallorosso con Volpato al cross dal fondo, la sfera colpisce Cavina sul secondo palo e, rimessa al centro involontariamente dallo stesso numero 3, viene scaraventata in porta da Ndiaye a porta praticamente spalancata. Stivanello e compagni protestano con l’assistente reclamando che il pallone, sul traversone, fosse uscita, ma invano.

La ripresa si apre come meglio non poteva per i nostri ragazzi: dopo un minuto Cossalter, appena subentrato a Paananen, serve un pallone a centro area su calcio di punizione, con Stivanello bravo ad anticipare tutti e a infilare Boer nell’angolino. La risposta dei padroni di casa arriva dieci minuti successivi, quando Rocchetti serve Voelkerling Persson davanti alla porta, il cui colpo di testa termina sulla traversa; tre minuti successivi, è Cherubini a sfruttare il cross di Rocchetti, trovando pronto Bagnolini. Nel mezzo, al 58’, Amey viene espulso dal signor Diop dopo un intervento pericoloso causato dalla perdita del controllo del pallone. Continua ancora a creare occasioni la formazione di casa, ma sbattendo prima su Bagnolini – in seguito al colpo di testa di Missori – e poi sul fondo, con il tiro di Tripi da posizione defilata. Al 75’, però, il cross di Missori trova il colpo di testa di Cherubini, il portiere ospite risponde ancora presente, ma nulla può sul tap-in di Satriano. All’80’, invece, è Volpato a chiudere la questione, finalizzando un contropiede dopo una palla persa da Cossalter. Nel finale, Casadei sfiora il 3-2 con un bel tiro al volo da fuori area.

Dopo questa sconfitta, i rossoblù scendono al 17^ posto a quota 7 punti.

Note: Kacper Urbanski è stato inserito nell’undici iniziale per la seconda volta in stagione dopo l’esordio contro il Napoli, lo scorso 28 agosto. Seconda rete – per di più con la fascia da capitano – in Primavera 1 TIMVISION per Riccardo Stivanello, tra l’altro consecutiva, in seguito al definitivo 2-3 messo a segno contro il Cagliari nell’ultima giornata di campionato.

Prossimo appuntamento sabato 27 novembre, ore 11, tra le mura amiche contro l’Atalanta.

TABELLINO

ROMA-BOLOGNA 3-1

ROMA: 63 Boer; 15 Ndiaye, 5 Tripi, 34 Keramitsis (68’ 9 Satriano); 2 Missori (85’ 26 Louakima), 8 Tahirovic, 17 Di Bartolo, 22 Rocchetti (76’ 14 Oliveras); 10 Volpato (85’ 28 Pagano); 29 Cherubini, 7 Voelkerling Persson (85’ 19 Dicorato).
A disposizione: 1 Mastrantonio, 12 Berti, 21 Zajsek, 31 Verrengia.
Allenatore: De Rossi

BOLOGNA: 1 Bagnolini; 5 Amey, 6 Stivanello, 39 Motolese; 3 Cavina (77’ 77 Annan), 33 Pyyhtia (85’ 8 Casadei), 7 Urbanski (62’ 4 Mihai), 24 Wieser (63’ 13 Arnofoli), 16 Corazza; 37 Paananen (46’ 21 Cossalter), 9 Raimondo.
A disposizione: 12 Petre, 40 Franzini, 14 Karlsson, 26 Bartha, 29 Mazia, 30 Busato, 35 Pietrelli.
Allenatore: Vigiani

Arbitro: Diop di Treviglio

Marcatori: 43’ Ndiaye (R), 47’ Stivanello (B), 75’ Satriano (R), 80’ Volpato (R)

Ammoniti: Arnofoli (B), Voelkerling Persson (R), Di Bartolo (R)

Espulso: Amey (B) al 58’ per gioco pericoloso

 

SHARE