lunedì 24 Gennaio 2022 - h 10:39

SHARE

Il Bologna Femminile vince 4-0 il derby contro l’Accademia Spal

Vince e convince il Bologna Femminile di mister Michelangelo Galasso, che si riscatta dopo la sconfitta sul campo della Triestina superando l’Accademia Spal con un netto 4-0, portandosi così a 18 punti dopo il 14° turno del campionato di Serie C – girone B, sempre considerando che si dovrà recuperare la sfida contro la Jesina valida per il 12° turno.

Partite subito in dominio del possesso, l’azione che sblocca la gara si sviluppa perfettamente con la ripartenza orchestrata da Manar Hassanaine, che passa a Rambaldi in mezzo al campo la quale, con i tempi giusti, serve a sua volta l’esterno offensivo che a tu per tu con il portiere avversario non sbaglia firmando la rete del vantaggio al 28’. Sei minuti dopo, sono ancora le rossoblù ad esultare per il ritorno al gol di Alessia Minelli, brava a mettere in porta con il destro dopo un cross di Benozzo, per una rete applaudita da tutte le compagne. Ad inizio secondo tempo, il ritmo delle ragazze di mister Galasso non si abbassa e Mery Kalaja insacca di testa al 59’ sfruttando un assist perfetto di Racioppo. A tre minuti dal 90’, poi, Sara Zanetti mette il punto esclamativo su una grande prestazione andando a realizzare il poker per le padroni di casa concretizzando un ottimo contropiede.

Per tutto il gruppo grande gioia per il ritorno al gol dopo moltissimo tempo di tre marcatrici, che si sono messe alle spalle infortuni che le avevano costrette ai box per moltissimo tempo. Manar Hassanaine non segnava da quasi un anno, Alessia Minelli dal marzo scorso mentre Mery Kalaja dal primo derby stagionale contro l’Accademia Spal, vinto per 3-0. Inoltre, hanno ritrovato il campo dopo i rispettivi stop anche Beatrice Sciarrone e Sara Becchimanzi, vere e proprie armi in più a disposizione di un Michelangelo Galasso ovviamente soddisfatto della prova della sua squadra: «Siamo riusciti a raccogliere tutte le nostre forze dopo mesi davvero difficili, e contro l’Accademia Spal abbiamo messo in campo una prestazione dove la bellezza nel fare sport si è esaltata. Il momento è complicato per tutti e fare calcio non è semplice, noi siamo fortunate a giocare e il risultato di ieri ci dà grande soddisfazione. Ora il nostro obiettivo deve rimanere sempre quello di esprimere un gioco a livelli più elevati, cercando sempre di migliorarci».

BOLOGNA-SPAL 4-0

BOLOGNA: Bassi, Cavazza (60’ Giuliano), Simone (81’ Becchimanzi), Rambaldi (68’ Filippini), Racioppo, Zanetti, Kalaja (79’ Sovrani), Benozzo, Hassanaine, Minelli (60’ Sciarrone), Arcamone.
A disposizione: Sassi, Stagni, Del Governatore, Giuliani.
Allenatore: Galasso

ACCADEMIA SPAL: Rolfini, Amadori, Dominici, Malvezzi, F. Braga, Martello, S. Braga (60’ Sattin), Faccioli (52’ Barison), Cartelli (64’ Spinelli), Filippini, Pirani.
A disposizione: Farinella, Biban, Fenzi, Mattia, Orlandi, Boscolo
Allenatore: Morotti

MARCATRICI: 28’ Hassanaine, 34’ Minelli, 59’ Kalaja, 87’ Zanetti (B)
AMMONITE: Rambaldi (B)

SHARE