lunedì 29 Novembre 2021 - h 09:15

SHARE

Il Bologna Femminile sconfitto in casa

Brusca frenata per il Bologna Femminile di mister Michelangelo Galasso, che nell’ottavo turno del campionato di Serie C esce sconfitto in casa contro la Vis Civitanova. Dopo la bella e convincente vittoria sul campo del Riccione, le rossoblù non riescono nell’intento di conquistare per la prima volta in stagione due vittorie consecutive, arrendendosi contro l’ultima della classe e rimanendo a 9 punti in classifica in coabitazione con la Triestina, vittoriosa per 3-2 a Padova.

In una classifica molto corta, il dispiacere per Arcamone e compagne è quello di non aver saputo concretizzare il tanto gioco espresso contro le marchigiane, che non si sono mai rese pericolose nel corso dei 90 minuti di gioco. Due minuti oltre il 90’, però, è stata Spinelli a sorprendere Sassi regalando alla Vis Civitanova la prima vittoria in campionato, e mister Galasso si mostra dispiaciuto per tre punti che potevano risultare molto importanti: «Alle ragazze ho detto che dovevamo gestire meglio e in pieno autocontrollo la partita, e aver comandato in modalità sterile l’incontro non basta per fare punti, purtroppo. Ci rifaremo sin dalla prossima partita». Tradotto: domenica prossima, in casa del Trento Calcio Femminile, si cercherà l’immediata reazione.

BOLOGNA-VIS CIVITANOVA 0-1

BOLOGNA: Sassi, Giuliani, Marcanti, Simone, Rambaldi (72’ Stagni), Racioppo, Tovoli (53’ Ruggeri), Zanetti, Benozzo, Hassanaine, Arcamone.
A disposizione: Bassi, Sovrani, Del Governatore, Rimondi.
Allenatore: Galasso

VIS CIVITANOVA: Natalini, Langiotti, Eugeni, Gomez, Piscitelli, Spinelli, Costantini, De Luca, Silvestrini, Monterubbianesi.
A disposizione: Monzi, Brutti, Ciccalè, Coccia, Marucci, Raimondi.
Allenatore: Morreale

ARBITRO: Falleni di Livorno
MARCATRICI: 92’ Spinelli (V)
AMMONITE: Racioppo (B), Marcanti (B), Piscitelli (V)

SHARE