lunedì 19 Aprile 2021 - h 11:45

SHARE

Il Bologna femminile batte 2-0 l’Aprilia

Non sbaglia il Bologna Femminile di Michelangelo Galasso, capace di battere per 2-0 l’Aprilia Racing in occasione del 15° turno del campionato di Serie C Femminile. Le rossoblù hanno comandato la gara dall’inizio alla fine, faticando un po’ a trovare il ritmo partita nella prima frazione di gioco, dove l’aggressività delle ospiti ha messo un po’ in difficoltà Bassi e compagne soprattutto nella creazione di azioni pericolose. Nel secondo tempo, però, il Bologna è sceso in campo con un altro ritmo e l’Aprilia non ha potuto far altro che difendersi ad oltranza, proteggendo un risultato che si è sbloccato solamente al 76’ grazie a una punizione magistrale di Sciarrone da oltre 35 metri. La traiettoria ha beffato l’estremo difensore delle ospiti, con il pallone che si è andato a depositare sotto la traversa per la felicità di tutte le ragazze in campo e in panchina.
Dopo il vantaggio, le padroni di casa hanno continuato a spingere trovando anche il raddoppio a tre minuti dal 90’, grazie a un calcio di rigore conquistato da Rambaldi e trasformato perfettamente da Marcanti.

Oltre ai tre punti importantissimi per mantenere la testa della classifica a più due sulle inseguitrici, da sottolineare c’è la bella iniziativa andata in scena prima dell’incontro di ieri. Le ragazze di Galasso, infatti, si sono fatte immortalare (in foto) con le mani unite: un gesto simbolo dell’iniziativa “Atleti al tuo fianco”, che si occupa di raccontare la vita quotidiana delle persone che vivono un tumore maligno. Il gesto delle mani unite sottolinea il valore della presenza fisica e del sostegno emotivo, che si concretizza con delle attività quotidiane per fare in modo che lo sport sia strumento di cultura della vicinanza nella lotta contro il cancro.

BOLOGNA-APRILIA RACING 2-0

BOLOGNA: Bassi, Giuliano (90′ Shili), Simone, Sciarrone, Zanetti, Rambaldi, Marcanti, Racioppo (90′ Filippini), Stagni (72′ Mingardi), Mastel (89′ Patelli), Minelli.
A disp.: Sassi, Cattaneo, Cartarasa, Di Vincenzo.
All.: Galasso

APRILIA RACING: Casteltrione, Conti, Cusella, De Stradis, Di Federico, Galuzzi, Maiorca (84′ Moscatelli) , Melillo, Morlock, Olianas (72′ Spagnuolo), Padovan.
A disp.: Balem, Lostaglio, Monti, Pacifico, Testa.
All.: Colantuoni

MARCATRICI: 76′ Sciarrone (B), 87′ Marcanti (B)
AMMONITE: Minelli (B)

SHARE