lunedì 20 Dicembre 2021 - h 09:51

SHARE

Femminile, sconfitta a testa alta in casa del Venezia

Contro il Venezia, il Bologna femminile di mister Michelangelo Galasso trova la sconfitta con onore, al termine di una sfida in cui Bassi e compagne sono rimaste sempre in partita. Contro l’attuale capolista, le rossoblù si sono arrese 1-0 per il gol di Stankovic al quarto d’ora della prima frazione di gioco, per poi provare a raggiungere un pari solamente sfiorato.

E così, dopo undici giornate condite da un bottino di 15 punti, termina il 2021 delle ragazze di Galasso che a fine gara, oltre al commento della sfida andata in scena ieri pomeriggio, ci ha tenuto a tracciare un piccolo bilancio di un anno comunque positivo: «La partita contro il Venezia è stata intensa, e faccio i complimenti alle nostre atlete perché si sono dimostrate all’altezza della maglia indossata. Il risultato in bilico fino al 97’, poi, dimostra il continuo miglioramento della squadra. Si chiude così un anno di grande soddisfazione per tutto l’ambiente, in cui la spinta generata dalle scelte societarie ha galvanizzato un gruppo di giovanissime calciatrici, di guerriere con un grande sogno».

VENEZIA-BOLOGNA 1-0

VENEZIA: Risina (60’ Stefanello), Zuanti, Stankovic (56’ Govetto), Mencioni (87’ D’Avino), Cacciamali (68’ Dezotti), Zizyte, Pinel, Carleschi, Sclavo, Mantoani, Weston.
A disposizione: Italiano, Martinis, Quaglio, Dal Ben.

BOLOGNA: Bassi, Cavazza, Giuliani, Marcanti, Simone, Rambaldi (27’ Kalaja), Racioppo, Zanetti, Benozzo (95’ Lenzini), Hassanaine (60’ Stagni), Arcamone (87’ Tovoli).
A disposizione: Sassi, Del Governatore, Venturi.
Allenatore: Galasso

MARCATRICI: 15’ Stankovic (V)
AMMONITE: Giuliani e Arcamone (B)

SHARE