venerdì 18 Giugno 2021 - h 10:40

SHARE

Femminile, domenica si chiude con l’Arezzo

La Prima Squadra Femminile di Michelangelo Galasso, domenica alle 15, presso il campo “L. Bonarelli” di Granarolo dell’Emilia, sfiderà l’Arezzo nella gara valida per l’11^ Giornata di ritorno del Campionato Serie C – Girone C.

Ultimo turno di regular season, primo senza il Bologna in vetta: dopo quasi tutto un campionato in cui è stato coltivato il sogno della promozione in Serie B, la giornata no di Pistoia – domenica scorsa – ha quasi definitivamente spento le speranze. Oltre ad ottenere i tre punti con le toscane, infatti, le rossoblù devono sperare che Ducato Spoleto, ultimo in classifica a un solo punto, batta la Sassari Torres, attualmente capolista a 55 lunghezze.

Tuttavia, lo straordinario percorso di una squadra tanto giovane – in tutta la stagione mai si è superata la media di 21,3 anni nell’undici iniziale – quanto compatta può concludersi comunque con un ottimo secondo posto. Le due sfidanti sono appaiate, al momento, a 52 punti, e se le padroni di casa hanno inanellato una serie di otto vittorie consecutive prima del 5-2 in terra toscana, le ospiti sono ferme a quattro: nell’ultima uscita, però, sono riuscite ad avere ragione sulla quarta forza del campionato, il Filecchio Fratres.

Inoltre, all’andata, le granata sono state le prime a riuscire a battere Bassi e compagne per 1-0, grazie al gol di Razzolini.

Di seguito, le dichiarazioni pre-partita della centrocampista Margherita Mingardi:

«Ovviamente c’è dispiacere dopo l’ultima sconfitta, tutte ci credevamo, ma non è arrivato il momento di buttarci giù: non sarebbe giusto mandare tutto all’aria per la prima situazione che non è andata secondo i piani.
Penso che con l’Arezzo sia la battaglia finale, dovremo dare tutto perché – arrivate a questo punto – vogliamo raggiungere a tutti i costi il secondo posto in classifica. È l’ultima possibilità per dimostrare quanto valiamo, tutto il lavoro svolto durante l’anno non dovrà essere vanificato.
Per quanto riguarda me, non posso di essere completamente soddisfatta di questa stagione, però non mi abbatto: ho sempre cercato di farmi trovare pronta, anche se non partivo in prima linea».

L’Under 15 di Matteo Urbinati, oggi alle 18.30, gioca un’amichevole con il Nubilaria presso il campo di Novellara (RE).

L’Under 12 di Gianni Foschini, domenica alle 9.30 presso il Centro Sportivo “Pallavicini”, affronta il Sassuolo B nella 5^ Giornata del Torneo Nazionale Giovanile.

SHARE