giovedì 04 Agosto 2022 - h 09:45

SHARE

Doppietta di Anatriello, la Primavera va in semifinale al Torneo di Vignola

Il Bologna Primavera batte in rimonta la Spal 3-2 nei quarti di finale del Torneo di Vignola e vola così in semifinale, dove affronterà la vincente di Parma-Imolese nella serata di giovedì 11 agosto. Per i ragazzi di Vigiani in gol Mazia e Anatriello con una doppietta, al termine di una gara ben giocata e in cui si sono visti ottimi ritmi nonostante si sia ancora nelle fasi iniziali della stagione.

Il tecnico rossoblù opta per Bagnolini in porta; in difesa, da destra a sinistra, Karlsson, Mercier, Stivanello e Wallius; in mediana, Pyyhtia e Schiavoni ai lati di Maltoni; in attacco, il trio Mazia, Anatriello e Paananen.

Nella prima frazione è la Spal ad aprire le statistiche delle occasioni: Rao scappa sulla sinistra, serve Boccia al centro, ma la conclusione dell’attaccante termina a lato. Dopodiché, i rossoblù crescono sul piano della spinta offensiva e centrano già al 13’ la rete del vantaggio con Mazia, cinico di testa sulla lunga rimessa laterale battuta da Karlsson. Al 22’, il Bologna sfiora il raddoppio con un bel tiro di Wallius parato da Martelli, mentre un minuto dopo Mazia scappa alle spalle della difesa, si porta sull’esterno e, cercando di anticipare il ritorno in porta dell’estremo difensore spallino, crossa per Anatriello, autore di una rovesciata che non trova gioia. La Spal, al 27’, si fa rivedere in avanti, con due salvataggi degni di nota di Mercier a impedire il pareggio, ma è al 34’ la seconda momentanea occasione più ghiotta del primo tempo: Pyyhtia serve Mazia in area, atterrato in maniera fallosa, e con Paananen presente, in maniera imprecisa, sul dischetto del rigore. I felsinei, però, non smettono di attaccare e con Karlsson, servito in bello stile di Mazia, centrano il palo, mentre Paananen spedisce alto di poco davanti alla porta su calcio d’angolo. Infine, i biancazzurri trovano il pareggio a pochi secondi dal 45’ con Puletto.

È ancora l’attaccante della Spal ad andare in rete dopo sette minuti dall’inizio del secondo tempo, ma subito dopo il Bologna rialza la testa e aumenta i giri nel motore per trovare la rete del pari. Wallius al 70’ entra in area dopo una bella azione personale ma il suo sinistro viene deviato in angolo, mentre nove minuti più tardi è bravissimo Rosetti, subentrato nella ripresa, a servire Anatriello battendo rapidamente una punizione sulla trequarti: l’attaccante al volo gira in porta realizzando il gol del 2-2. Cinque minuti dopo, ancora una bella combinazione su palla inattiva porta al raddoppio firmato da Anatriello. Rosetti calcia una punizione sul secondo palo cercando e trovando la testa di Menegazzo, che rimette la palla in mezzo trovando proprio il numero 9 rossoblù, che regala la vittoria al Bologna. Sul finale anche un palo colpito da Mmaee. Prossimo appuntamento sabato 6 agosto, ore 10.30 presso il Centro Tecnico “N. Galli”, contro il Mezzolara, in un’amichevole a porte aperte.

BOLOGNA-SPAL 3-2

BOLOGNA: Bagnolini; Karlsson, Mercier (59’ Diop), Stivanello, Wallius; Pyyhtia (78’ Menegazzo), Maltoni (69’ Bynoe), Schiavoni (69’ Rosetti); Mazia, Anatriello, Paananen (46’ Mmaee).
A disposizione:
Gasperini, Crociati, Panzacchi, Corsi.
Allenatore: Vigiani

SPAL: Martelli; Bugaj, Breit, Gobbo, Saiani; Meneghini (86’ Franzoni), Parravaicini; Semenza, Boccia (76’ Rama), Rao (67’ Carbone); Puletto.
A disposizione: Alessandroni, Svoboda, Cavallini, Verza, Aurino, Longoni.
Allenatore: Grieco

Marcatori: 13’ Mazia (B), 45’ e 52’ Puletto (S), 79’ e 84’ Anatriello (B)
Ammoniti: Mercier (B), Rao (S), Saiani (S)

SHARE