sabato 04 Dicembre 2021 - h 15:09

SHARE

Domani la Primavera sul campo del Sassuolo

Cerca il ritorno alla vittoria il Bologna Primavera di mister Luca Vigiani, impegnato nel pomeriggio di domani per l’11° turno del campionato Primavera 1. Alle ore 17, presso lo Stadio Ricci di Sassuolo, i rossoblù andranno a far visita alla squadra allenata da Emiliano Bigica, per un impegno molto probante vista la qualità di un avversario che probabilmente ha una classifica che non rispecchia a pieno il suo valore.

Dopo le dieci partite giocate fin qui, infatti, i neroverdi hanno collezionato 13 punti frutto di tre vittorie, quattro pareggi e tre sconfitte, con i ko che sono arrivati tra la seconda e la quarta giornata, quando il 27 settembre il Sassuolo ha perso l’ultima partita della stagione contro la Fiorentina. Da quel match esterno sono arrivate le vittorie con Cagliari, Inter e Spal e i pareggi contro Torino, Lecce, Napoli, per una buona  continuità di risultati e soprattutto una solidità difensiva certificata dai numeri. I soli 7 gol subiti fin qui, infatti, rendono il Sassuolo la miglior difesa del campionato insieme alla capolista Roma, mentre non si può dire lo stesso per quanto riguarda la produzione offensiva, visto che i ragazzi di Bigica hanno segnato solo in 11 occasioni.

Sono 13, invece, i gol segnati dal Bologna, anche se i 6 punti in meno rispetto al Sassuolo rendono la sfida di domani ancora più interessante, perché nella testa dei rossoblù c’è la voglia di accorciare sui neroverdi e centrare la terza vittoria esterna della stagione.

A presentare la sfida ci ha pensato Antonio Raimondo, attaccante classe 2004 che per ora ha totalizzato 4 reti, ma è a secco da altrettante partite: «Voglio ritrovare la continuità che avevo nelle prime partite e tornare al gol, anche perché devo ammettere che un po’ mi pesa non segnare. Nonostante questo, però, il mio primo obiettivo è sempre quello di aiutare la squadra per uscire da questo momento complicato, e sono sicuro che ci riusciremo perché siamo una squadra forte, che ha solo bisogno di trovare una scintilla che dia la carica giusta per le partite che verranno a seguire. Serve una spinta per spianarci la strada per il prosieguo del campionato, magari proprio a partire da domani, quando affronteremo una squadra forte e molto fisica. Sarà una battaglia, ma noi ce la giocheremo con tutte le nostre carte e daremo il 200%».

La partita sarà trasmessa in diretta su Sportitalia sul canale 61 del digitale terrestre e sul sito www.sportitalia.com.

SHARE